La sveglia è suonata alle 6.30, struccata e stropicciata al punto giusto sono partita da Busto Arsizio con Ilaria, la nostra make-up artist per un giorno, con una nebbia che quasi non vedevo la macchina davanti a noi, figuratevi la fine della strada. Francesca, la fotografa, ci aspettava in zona ad Abbiategrasso, dove il negozio di abiti da Sposa era pronto per noi.

Il Sogno della Sposa Abbiategrasso

Tutto al volo, come piace a me: in un paio di giorni abbiamo organizzato questo progetto che non si limita a uno shooting fotografico, ma che continuerà fino a lunedì prossimo, in onda ad 1 Mattina su Rai 1, per parlare pubblicamente di Spose, abiti e soprattutto del web, che ad oggi permette a noi giovani di sbizzarrirci con le nostre idee e di crearci un vero e proprio lavoro. Siete pronte allora? Perché per un giorno la Sposa (FINTA) sono stata io.

Il negozietto fa angolo in una strada caratteristica del centro di Abbiategrasso, una cittadina tutta muretti, viette sperdute, edera, fontane e castelli inseriti naturalmente tra fruttivendoli, negozi storici di Strumenti Musicali ad Arco fatti a mano – come quello di Santino Mascolo (www.santinomascolo.com) – pasticcerie colorate e silenziose. Questa è una città viva dei suoi abitanti, che si conoscono tra di loro, che si salutano uscendo di casa, che sorridono ancora nel vedere passare una Sposa bizzarra, con abiti lunghi e sfarzosi abbinati a sandali dal tacco discutibile in calzine nere per sopportare un po’ meglio il freddo (perché tanto in foto non si vedono).

Ci siamo innanzitutto divertite: pochi effetti speciali, macchina fotografica, trucco deciso, capelli spettinati al vento, e quegli abiti perfetti lasciati a dominare la scena.

Loro le trovate qui, Andreina e Rosita Zappa: www.ilsognodellasposa.it, quasi mamme di ogni Sposa che entri nella boutique raffinata e solare, attenta ai gusti femminili, specializzata in alta moda e capace di tirar fuori da quegli armadi quasi nascosti tutto un mondo bianco, di cui è facile innamorarsi.

A chi oltre agli abiti e alla boutique si innamorerà del trucco, vi presentiamo in questa occasione Ilaria Crivelli, solo 22 anni ma con una curiosità e una grinta per imparare proprio da vendere, non solo trucco e acconciatura ma anche assistente coi pannelli nelle fotografie (grazie per essere riuscita con ironia e disponibilità a catturare quel poco di luce che la giornata di mercoledì ci ha regalato). Grande merito alla nostra fotografa che già conoscete: Francesca Simone, professionista nel settore e perfetta collega tutto fare (soprattutto per quanto riguarda le pose assunte durante i tentativi di fotografia).

La citazione preferita della giornata va ad un cittadino di Abbiategrasso, passante sul set:

” Ma non sei una Sposa vera… sei troppo sorridente! “

Ah… gli uomini, questi guasta feste!

Leave A Comment

Your email address will not be published.